Impostazioni progetto

Per configurare le impostazioni del progetto apri il tuo progetto e scegli Impostazioni del progetto nel menu della barra laterale.

Impostazioni del progetto

Dettagli

Nella sezione Dettagli puoi cambiare il nome del progetto, visualizzare l’ID del Progetto nella tua organizzazione, aggiungere una breve descrizione e modificare il logo del progetto.

Dettagli del progetto

Stringhe Sorgente

Nella sezione Stringhe sorgente, puoi abilitare o disabilitare l’unificazione dei segnaposto e abilitare o disabilitare il salvataggio del contesto e la lungh. massima ai file scaricati.

Impostazioni delle Stringhe Sorgente del Progetto

Unify Placeholders

Nel caso in cui il tuo progetto contenga sia file stringhe di iOS che file XML di Android, puoi abilitare Unifica segnaposto e il sistema trasformerà i segnaposto in un aspetto unificato. For example, with the enabled Unify placeholders option, both Android string Hello, %s! and the iOS string Hello, %@! will look in the Editor this way: Hello, [%s]!. This option is especially useful when you work with TM since TM suggestions from iOS strings and Android XML will be completely interchangeable. On export, the system will transform the placeholders in the translations back to the original format. This option is applied to iOS Strings and Android XML formats only.

Save Context Information in the Files

Se l’opzione Salva le informazioni contestuali nei file è abilitata, il contesto e la lungh. massima aggiunta su Crowdin Impresa saranno visibili nei file scaricati. This option is applied to CSV, Android XML, iOS strings, and RESX formats only.

Nota: Alle stringhe iOS e ai formati RESX, quest'opzione è parzialmente applicata (es., solo il contesto aggiunto su Crowdin Impresa sarà visibile nei file scaricati).

Traduzioni

Nella sezione delle Traduzioni, puoi gestire le stringhe duplicate, abilitare o disabilitare i suggerimenti della traduzione automatica per i collaboratori, consentire ai traduttori di scaricare i file per la traduzione offline, consentire ai revisori di lavorare con le stringhe nascoste e consentire ai traduttori di creare i termini del glossario.

Impostazioni delle traduzioni del progetto

Duplicati

Nella sezione Duplicati, seleziona come il sistema dovrebbe trattare le stringhe duplicate. Puoi scegliere uno dei seguenti:

  • Mostra – i traduttori tradurranno ogni istanza separatamente.
  • Mostra, ma traduci automaticamente.
  • Mostra entro un ramo della versione (rilevamento regolare) – i duplicati saranno nascosti solo tra i rami della versione.
  • Show within a version branch (strict detection) – duplicates will be hidden only between version branches.
  • Hide (regular detection) – all duplicates will share the same translation.
  • Hide (strict detection) – all duplicates will share the same translation.

Rilevamento regolare dei duplicati: comparando le stringhe, Crowdin Impresa considera solo i testi sorgente.
Rilevamento rigido dei duplicati: comparando le stringhe, Crowdin Impresa considera sia gli identificativi della stringa (chiavi) che i testi sorgente.

Leggi l’articolo Stringhe Duplicate per ulteriori dettagli sulla gestione dei duplicati.

Suggerimenti Macchina di Traduzione

Di default, la funzionalità Mostra suggerimenti della traduzione automatica è abilitata. Puoi disabilitarla e nascondere i suggerimenti della traduzione automatica per i collaboratori del progetto nell’Editor.

Consentire la Traduzione Offline

Se l’opzione Consenti la Traduzione Offline è abilitata, i traduttori potranno scaricare i file sorgente alle loro macchine per la traduzione offline e ricaricare le traduzioni al progetto. Project owner and managers can always download sources and upload translations, not depending on the option status.

Consentire ai revisori di accedere alle stringhe nascoste

Se l’opzione Consenti ai revisori di accedere alle stringhe nascoste è abilitata, i revisori potranno lavorare sulle stringhe nascoste. Project owner and managers can always work with hidden strings, not depending on the option status.

Consentire ai membri del progetto di creare i termini del glossario

Se l’opzione Consenti ai membri del progetto di creare i termini del glossario è abilitata, i traduttori e revisori potranno aggiungere nuovi termini del glossario al progetto. Il proprietario e i manager del progetto possono sempre aggiungere e modificare i termini del glossario, non in base allo stato dell’opzione.

Memoria di traduzione

Translation Memory is automatically enabled for each project. Nella sezione Memoria di Traduzione, è possibile abilitare la Sostituzione Automatica. La funzionalità aumenta il beneficio di usare la Memoria di Traduzione (TM) suggerendo traduzioni con una corrispondenza di somiglianza maggiore. Se abiliti questa funzionalità, gli elementi intraducibili (quali tag, entità HTML, segnaposto, numeri e altri) nelle traduzioni saranno sostituiti dai suggerimenti della TM usati nel testo sorgente.

Memoria di traduzione del progetto

Notifiche

Le notifiche del progetto sono di default disabilitate. Abilita le notifiche necessarie per un processo di traduzione agile. Tale approccio aiuta a evitare la creazione di attività aggiuntive per ogni collaboratore.

Notifiche del progetto

Segnaposto personalizzati

Con i segnaposto personalizzati puoi modificare un elenco di segnaposto che saranno evidenziati nelle stringhe sorgente nell’Editor.

Segnaposto Personalizzati

Leggi l’articolo Segnaposto Personalizzati per ulteriori dettagli su come aggiungere e operare con i segnaposto personalizzati.

Esporta

Di default, Crowdin Impresa usa i testi sorgente per le stringhe non tradotte durante l’esportazione delle traduzioni. You can configure export options using the following settings:

  • Esporta le stringhe con almeno 1 traduzione
    Scegli se vuoi esportare tutte le stringhe tradotte senza approvazione.
  • Esporta le traduzioni con un numero specifico di approvazioni
    Scegli se vuoi esportare solo le stringhe con traduzioni approvate. Assicurati che il numero di approvazioni richieste impostato non sia superiore al numero reale di passaggi revisione nel flusso di lavoro del tuo progetto.
  • Riempi automaticamente i dialetti regionali
    Seleziona se il tuo progetto è tradotto nei dialetti della lingua e vuoi applicare le traduzioni della lingua principale alle stringhe del dialetto non tradotto.
    Ad esempio, quando quest’opzione è selezionata, tutte le stringhe in colombiano e spagnolo boliviano (dialetti linguistici) avranno traduzioni già completate in spagnolo (lingua principale).
  • Salta le stringhe non tradotte
    Seleziona se vuoi esportare solo le stringhe tradotte. This option works in three different ways, depending on the file format. For text formatted documents, this option is not applied since missing texts can make downloaded files unreadable. Others are exported with empty values. And for the third file category, untranslated strings are entirely removed from the exported translation files. <table class="table table-bordered"> Option not applied Untranslated strings exported with empty values Untranslated strings removed DOCX, IDML, DITA, ADOC, MD, MediaWiki, TXT, HAML, HTML, assets, FM MD, FM HTML, Contentful JSON, SVG JSON (with nested structure), PHP, XLSX, CSV, FJS, RC, XAML, XML, Web XML, TypeScript, JS, TOML, QT TS, i18next JSON, gettext PO, FLSNP, Coffee Android XML, macOS/iOS Strings, Stringsdict, Chrome JSON, JSON (without nested structure), YAML, XLIFF, XLIFF2, ARB, DTD, RRC, GO JSON, Flex, Joomla INI, Maxthon, Java Properties, Play Properties, Java Properties XML, RES JSON, RESW, RESX, SBV, STR, STF, VTT, WXL, VDF, FBT JSON

    </table>

  • Salta i file non tradotti
    Seleziona se vuoi esportare solo i file tradotti. Se quest’opzione è attiva, sovrascrive l’effetto dell’opzione Salta le stringhe non tradotte.

Clicca Opzioni Avanzate per aggiungere le impostazioni d’esportazione per lingue specifiche del progetto.

Opzioni d'esportazione

Mappatura della lingua

Aggiungi codici linguistici personalizzati e usali per l’esportazione dei file di traduzione. Questo manterrà coerente la struttura dei file esportati.

Ad esempio, nello screenshot sotto, i due codici personalizzati sono impostati per la lingua greca. Se uno qualsiasi dei segnaposto personalizzati (2 lettere, 3 codici di lettere) sono usati durante l’esportazione del file, il nome del file includerà quei codici linguistici specifici (GK, GEK).

Mappatura della lingua

Trasferimento della Proprietà

Originariamente, possiedi ogni progetto che crei su Crowdin Impresa. Puoi trasferire la proprietà del tuo progetto a qualsiasi altro utente nell’Organizzazione a cui appartieni.

Clicca Trasferisci e seleziona l’utente necessario per trasferire la proprietà. Il nuovo proprietario del progetto avrà accesso a tutte le risorse del progetto e potrà rimuoverlo.

Trasferimento della proprietà

Elimina progetto

Quest’opzione è accessibile ai manager e al proprietario del progetto ai manager del gruppo principale e agli admin dell’organizzazione. Se necessario, puoi eliminare il progetto di Crowdin Impresa con tutte le traduzioni e correlate risorse di localizzazione.

Note! This action can't be undone.

Rimuovi progetto

Questo articolo è stato utile?