Domande Comuni

Come invito persone a un progetto?

Le persone che inviti a un progetto non avranno accesso a tutte le fasi e risorse del progetto di default. Dopo aver aggiunto persone al tuo progetto, puoi dare loro accesso da manager, o assegnare fasi e lingue del progetto come collaboratori. I gestori avranno accesso a tutte la fasi del progetto. I traduttori e i revisori di bozze potranno accedere solo alle fasi cui sono stati assegnati.

Per invitare le persone, apri la pagina del tuo Progetto, seleziona Traduzioni > Membri sulla sinistra. Scopri di più

Invita persone

Come assegnare/invitare persone a lingue particolari?

Ogni progetto in Crowdin Imprese ha un flusso di lavoro con fasi separate per la traduzione e la revisione delle bozze. Puoi assegnare le persone alle fasi e le lingue di destinazione nel tuo modello del flusso di lavoro o puoi assegnarle loro dopo aver aggiunto un flusso di lavoro al tuo progetto.

Assegna Utenti

Un’altra opzione per dare accesso a una persona a una o più lingue specifiche è invitarla direttamente al progetto (Pagina del Progetto, scheda Gestione Utente). Invitando le persone a un progetto dai loro accesso a tutte le fasi del flusso di lavoro e le lingue o selezionarne di specifiche.

Come controllo le attività del progetto?

Per controllare tutte le attività del progetto, apri la Pagina del Progetto e usare la navigazione a sinistra vai a Traduzioni > Attività. Usa i filtri per trovare le attività dei tipi specifici, correlati a persone o lingue specifiche.

Puoi anche andare a Traduzioni > Rapporti, sezione Riepilogo del Progetto per vedere una linea del tempo del progresso per la traduzione e la revisione di bozze, nonché controllare quando le stringhe sorgente sono state aggiunte, eliminate o aggiornate.

Come carico le mie traduzioni esistenti in Crowdin?

Se hai delle traduzioni esistenti, puoi caricarle dalla Pagina del Progetto. Apri il menu nell’angolo in alto a destra e scegli Carica traduzioni.

You can easily upload translations for the source files with a key-value structure. Questo include i seguenti formati del file: Android XML, iOS Strings, StringDict, JSON, Chrome JSON, YAML, INI, RESX, PO, TS, CSV, XLSX, PHP, XLIFF, RC, VDF.

Per i file che non hanno una struttura definita (come HTML, Testo Semplice, Markdown, OpenOffice, Microsoft Office, Adobe InDesign, Adobe FrameMaker, Generic XML) non consigliamo di caricare le tue traduzioni esistenti nello stesso formato del file. La struttura dei file sorgente e tradotti potrebbero non corrispondere.

Cosa sono i controlli di Assicurazione della Qualità (QA)?

I controlli QA sono controlli automatici di tutte le traduzioni contro una serie di regole come la consistenza della traduzione, consistenza della spaziatura, ortografia corretta e altro. Puoi trovare l’elenco di tutti i parametri di controllo QA e abilitare quelli necessari nella sezione Impostazioni del Progetto, Impostazioni di Assicurazione della Qualità. Se viene rilevato un problema del controllo QA in una traduzione, i revisori di bozze potranno vederlo nella modalità revisione di bozze. Scopri di più

Controlli QA

Come assegnare le attività ai membri del progetto?

Ogni progetto in Crowdin Imprese ha il proprio flusso di lavoro. Puoi assegnare persone per tradurre o revisionare le bozze di lingue specifiche a ogni fase del flusso di lavoro e vivere senza gestione manuale delle attività.

Se devi dividere grandi file tra traduttori o assegnare file a persone particolari, puoi creare attività entro il tuo progetto. Usare il menu a sinistra sulla Pagina del Progetto, naviga a Traduzioni > Attività per creare, assegnare e gestire le attività del progetto. Scopri di più

Come automatizzare il caricamento delle stringhe sorgente e l’esportazione delle traduzioni?

Crowdin Imprese ha integrazioni VCS, fornisce un’API di RESTful e ha una CLI, quindi potresti integrare la localizzazione nel processo di sviluppo della tua azienda. Puoi anche configurare i Webhook per gli eventi chiave in Crowdin Imprese.

Connetti Crowdin Imprese alla tua repository su GitHub, GitLab e Bitbucket per mantenere il contenuto sorgente e le sincronizzazioni sincronizzate.

Crowdin Imprese fornisce un’API di RESTful. Con l’API puoi aggiungere e aggiornare file, scaricare traduzioni, creare progetti, caricare risorse di traduzione, creare webhook e altro ancora.

Puoi anche gestire e sincronizzare le tue risorse di localizzazione con il progetto di Crowdin usando uno strumento della line di comando (CLI) facile da usare.

Che tipo di rapporti posso generare?

Per generare rapporti del progetto, vai alla Pagina del Progetto, usando il menu sinistro naviga a Traduzioni > Rapporti. Puoi accedere ai seguenti tipi di rapporti:

Stima dei costi, se sai già le tariffe dei tuoi traduttori, revisori di bozze o fornitori, puoi generare questo rapporto in anticipo per scoprire il costo di localizzazione futuro approssimativo.

Costi di traduzione, con questo rapporto vedrai quanto dovresti pagare i traduttori, revisori di bozze e fornitori del tuo progetto. Il rapporto mostra le spese reali sulla traduzione e la revisione delle bozze.

Migliori membri, questo rapporto sarà utile se hai una community coinvolta nella traduzione. Tieni traccia dei membri più attivi e premiali per i loro sforzi.

La sezione dei Rapporti include anche grafici con una panoramicaa del progetto e informazioni sulle sue dimensioni, traduzioni, attività di revisione delle bozze e altro ancora. Scopri di più

Come scaricare e caricare le Memorie di Traduzione (TM) e i Glossari?

I file della Memoria di Traduzione (TM) e del Glossario sono creati automaticamente per ogni progetto. I nuovi registri saranno aggiunti alla Memoria di Traduzione appena i membri del progetto iniziano a creare traduzioni. Il file del glossario sarà vuoto, quindi dovresti aggiungere i termini manualmente dalla scheda del Glossario o caricare un file con la terminologia del tuo progetto.

Puoi caricare la Memoria di Traduzione in formati del file TMX, CSV o XLSX e il Glossario nei formati TBX, CSV o XLSX.

Vai all’Area di Lavoro della tua organizzazione per caricare le risorse di localizzazione direttamente alla tua organizzazione e poi semplicemente abilitarle nei progetti corrispondenti.

Come gestisco i duplicati in Crowdin Imprese?

Il tuo progetto potrebbe contenere stringhe duplicate, specialmente se stai traducendo diversi rami. Una stringa principale è una stringa aggiunta al progetto prima, indipendentemente dal ramo a cui questa stringa appartiene. Una stringa diventa un duplicato se la stessa era già aggiunta al progetto. Se decidi di tradurre automaticamente le stringhe duplicate, condivideranno la traduzione di una stringa principale.

In Project Settings you can choose how Crowdin Enterprise should handle the duplicates:

  • Show – Translators will translate each duplicate separately
    This option is enabled by default. Use it when duplicates are used in a different context and thus should be translated differently.

  • Show, but auto-translate them
    Duplicates will be shown in the Editor but will be auto-translated once the source string is translated. This option is used in rare cases when some duplicates need to have unique translations and the others should be auto-translated.
    Note: If the master string has no translations, duplicates won’t be auto-translated.

  • Show within a version branch – duplicates will be hidden only between version branches
    All the duplicates within your master branch will be visible and translated separately. The duplicates in the version branches will be hidden and auto-translated.

Note: When working with several branches, first integrate your master branch with Crowdin and then the other branches.
  • Hide – all duplicates will share the same translation If the duplicates are used in the same context, you can save time by hiding them in the Editor and auto-translating them. In this case, only a master string will be visible for translators working in the Editor.

Both Show within a version branch and Hide options are available in two versions: regular duplicates detection, strict duplicates detection. If your source files contain strings with apparent identifiers (keys), it’s better to use a strict version of the option. In other cases, feel free to use a regular one.

How to hide a string from displaying in the Editor?

You can make particular strings hidden from translators if, for example, there’s no need to translate a string or it should be translated later after the release.

To hide a string, go to Project page and navigate to Content > Strings. You can hide all strings in a file or search for a specific string.

Nascondi Tutte le Stringhe

You can also make strings invisible from the Editor, Translation mode. In the top middle area open the menu and click Hide string. When the hidden strings are ready for translation or proofreading, you can use the filter to find them in the Editor and make these strings visible again.

Questo articolo è stato utile?