Pseudo-localizzazione

Pseudo-localization is a method used to check the software’s readiness to be localized. This method shows how the product’s UI will look after translation.

Usa questa funzione per ridurre il rischio potenziale di rielaborare, controllando se alcune fonti delle stringhe dovrebbero essere alterate dopo l’inizio del processo di traduzione.

With Pseudo-localization you can quickly check the following:

  • How languages with texts that tend to be longer/shorter than the source texts fit your product’s UI
  • Check whether all the translatable strings are uploaded into your project
  • Find non-translatable texts in your software (might be strings like application name)
  • See how well your product supports different character sets and right-to-left/left-to-right languages

Per eseguire la Pseudo-localizzazione, segui questi passaggi:

  1. Crea un progetto.
  2. Vai a Impostazioni Progetto, scheda Pseudo-localizzazione.
  3. Imposta tutti i parametri richiesti (descritti nel paragrafo sotto).
  4. Click Pseudo-localize and Download. As a result, you will get an archive with pseudo-localized project files.
  5. Integra i file scaricati nel tuo software.

Correzione della Lunghezza

Modifica la lunghezza delle stringhe per vedere come le varie lingue si adatteranno all’UI dell’applicazione. Per esempio, i testi spagnoli sono in media il 25-30% più lunghi dii quelli inglesi, mentre quelli giapponesi sono del 30-60% più brevi.

Aggiungere Prefisso/Suffisso

Aggiungi prefissi e suffissi per vedere dove ogni stringa abbia inizio e fine nell’UI, indipedentemente dalla lingua.

Trasformazione del Carattere

Controlla come la tua applicazione funzioni con caratteri asiatici, cirillici, europei o arabi.

Questo articolo è stato utile?